Progetto Scherma nelle Carceri – In collaborazione con IPM Cesare Beccaria di Milano

L’obiettivo di questo progetto è quello di offrire alle persone detenute una occasione di crescita attraverso l’esempio dei nostri atleti in carrozzina, ipovedenti e non vedenti che, grazie allo sport, hanno trovato delle opportunità per prendersi delle belle rivincite con la vita. La Scherma, in particolare, è uno sport che si presta molto a un percorso di crescita inclusiva poiché contempla i seguenti valori, sui quali si fonda anche questo nostro specifico progetto “Scherma nelle Carceri”: il rispetto delle regole, la gestione delle pulsioni, la gestione delle emozioni, la capacità di prendere decisioni in pochi istanti, imparare ad autogovernarsi per ottimizzare il proprio fare, non umiliare il proprio avversario, vincere senza far male al proprio avversario.

it_IT