Scherma Paralimpica

La scherma in carrozzina nasce come sistema di recupero per i reduci della II Guerra Mondiale ed è stata inventata in Inghilterra (paese che ha dato vita al movimento paralimpico internazionale) dal Prof. Ludwig Guttman nel 1948. In Italia nasce nel 1953 e cioè solo poco tempo dopo l’avvento nel paese dello sport per disabili. Nella scherma in carrozzina, non usufruendo dell’uso delle gambe ed essendo le carrozzine fissate alla pedana di gara, l’atleta deve avere un’enorme prontezza di riflessi per parare e portare il colpo, non potendo indietreggiare.

it_IT
en_GB it_IT