Scherma Olimpica

La scherma è uno sport olimpico di opposizione che consiste nel combattimento leale tra due contendenti armati di spada, fioretto o sciabola.

Fioretto

Bersaglio valido nel fioretto

Il Fioretto è un’arma “puramente accademica” in quanto non è mai stata un’arma di combattimento sul terreno. Il fioretto nacque come una “spada alleggerita” per l’allenamento, non destinata all’uso in battaglia e ai duelli, ma all’esercizio nelle sale d’armi in cui ci si abituava, per efficacia, a colpire al bersaglio mortalmente.

Sciabola

Bersaglio valido nella sciabola

La Sciabola è l’arma di attacco per eccellenza, molto veloce e istintiva. La sciabola storicamente discende dalle armi usate dai cavalieri e dagli ufficiali di cavalleria che, stando a cavallo, colpivano i fanti a piedi soprattutto nella parte superiore del corpo con movimenti ampi, usando di rado la punta: caratteristiche conservate nella determinazione del bersaglio valido anche nella moderna sciabola sportiva.

Spada

Bersaglio valido nella spada

La Spada è l’arma che più si avvicina alle armi del passato, oltre ad essere quella più rappresentativa del duello sul terreno. È un’arma molto complessa ad “alti livelli” perché il suo bersaglio comprende tutto il corpo; si può colpire solo di punta, come nel fioretto, ma non vi è la convenzione. Il primo che tocca l’avversario si aggiudica il punto; se ci si colpisce contemporaneamente entro un venticinquesimo di secondo il punto viene assegnato ad entrambi e si ottiene un “colpo doppio”.

it_IT
en_GB it_IT